Strumenti e Formazione dell’Ipnosi

Formazione base sulle induzioni ipnotiche.
Occorre iniziare con un approccio naturale all’induzione ipnotica e all’ipnosi che significa accettare la situazione che viene presentata e il comportamento senza tentare di ristrutturarla da un punto di vista psicologico.

Come diceva Erikson il comportamento e la situazione dell’interlocutore diventano sempre un preciso aiuto e una parte effettiva nell’induzione ipnotica (la trance).

Come è possibile favorire un cambiamento in un comportamento abituale che riprende sempre il proprio schema? Come sono possibili le induzioni ipnotiche?

Occorre lavorare su diversi piani attraverso una comunicazione individualizzata a più livelli. Gli strumenti sono diversi ma quello più importante è la comunicazione indiretta (C. H. Lankton & Lankton, 1983;), che diventa una capacità di influenza emotiva, il tutto con gentilezza e buone maniere. Abbiamo di fronte una persona che merita il più alto rispetto e quindi il comportamento diventa esemplare. Occorre avere un approccio naturale con la persona, accettando la situazione presentata senza interpretazioni. Tutto parte da lì.

Importante è quindi la relazione e comunicazione con l’interlocutore ed è preferibile derivare le tecniche da questa conversazione e narrazione specifica. E’ l’interlocutore che da comunque informazioni e tutto va personalizzato.

Come diceva Erikson: “È molto importante che le persone sappiano che l’inconscio è più intelligente di loro”. Il concetto principale di questa visione è che possano esistere livelli differenti della coscienza, tra loro fondamentalmente integrati o integrabili (si veda ad esempio il metodo mBraining), dove sono depositate diverse risorse da riattivare e rimettere in comunicazione tra loro, aumentando così la consapevolezza.

In questo senso l’induzione ipnotica diventa anche un momento di meditazione quasi inconsapevole.

Ipnosi meditazione e autoipnosi

Meditazione e Autoipnosi Contemplativa. Vivere d’orazione e di contemplazione alla fine è stare anche con i piedi per terra, vivere la vita di tutti i giorni secondo una dimensione contemplativa. Meditazione e autoipnosi contemplativa

Scarica ORA GRATIS il primo capitolo del libro mBraining: Arminizzare i 3 cervelli

    La nostra privacy Maggiori dettagli